PAROLE PER UN NUOVO UMANESIMO

2020-11-18 16:36:01

“Sognando l’infinito. La magia di Giacomo Leopardi” è un viaggio sia lirico sia storico.

“Sognando l’infinito. La magia di Giacomo Leopardi” è un viaggio sia lirico sia storico, ideato da Alberto Rossi che ne ha curato la regia, l’indagine letteraria e storica, e che ha scritto i testi, con le voci recitanti di Maria Grazia Di Donato ed Enzo Samaritani. Una conversazione tra parola narrativa, voce poetica e la delicatezza capace di grande espressività del maestro Josuè Gutiérrez alla chitarra classica. Una produzione multimediale che integra anche la forza espressiva visuale, grazie alle immagini di commento a cura di Leonello Maganza.

Sulla scena, un moderno Leopardi introduce lo spettatore alla propria vita, come si trattasse di un diario personale postumo, ripercorrendo i luoghi, i volti, le circostanze che più hanno contribuito alla sua riflessione filosofica, oltre che poetica. Alla voce in prima persona si alternano sei componimenti, i più celebri di Leopardi, L’infinito, Il passero solitario, Il sabato del villaggio, A Silvia, Canto notturno di un pastore errante dell’Asia e La ginestra, la penultima lirica del poeta che idealmente chiude anche questo viaggio teatrale.

La voce poetica si unisce a quella musicale, nei brani che accompagnano la lettura dei componimenti, accompagnati da brani del repertorio seicentesco per chitarra spagnola di Gaspar Sanz, ma anche opere dell’ottocento spagnolo di Francisco Tárrega, e del novecento cubano di Leo Brouwer

Evento online:  https://www.youtube.com/channel/UCIpMfubNv8e5ZsvVLZFyTlQ;     https://www.facebook.com/StoricaSomsiPn