5 G e salute

2020-11-09 15:52:26

Venerdì 13 novembre 2020 alle ore 18.00 solo online (diretta facebook sulle pagine della Storica Società Operaia e dell'Associazione In Buona Salute) si parlerà di 5 G e salute.

Il tema verrà trattato dal dr Diego Serraino, direttore presso il CRO di Aviano della struttura di Epidemiologia Oncologica   e del registro tumori del Friuli Venezia Giulia. 5G sta per “quinta generazione” e rappresenta la nuova tecnologia di rete mobile che sostituirà il 4G LTE. La rete 5G non solo è molto più veloce, ma promette bassissima latenza, dando il via a tanti servizi in tempo reale prima impensabili. Con l’avvento di una nuova tecnologia di radiocomunicazione si sollevano immancabili le preoccupazioni sulla pericolosità per la salute dell’elettrosmog che potrebbe derivarne (come successo alcuni decenni fa per l’avvento dei telefoni cellulari e del WIFI).  Aumenteranno i tumori o altre malattie dovuti alle radiofrequenze necessarie per il funzionamento del 5G?  I limiti di legge saranno sufficienti a proteggere la salute pubblica?  Se ne parlerà ampiamente venerdì prossimo!